Scultore
Get Adobe Flash player

Alla fonderia

La realizzazione d’ un’ opera in bronzo risulta innanzittutto d’un partenariato e d’un lavoro di concertazione con il fonditore.

Preparo prima il modello per il quale utilizzo la plastilina perché la sua malleabilità permette sia le aggiunte che le sottrazioni o le modifiche. 

Il bozzetto viene poi affidato al fonditore che è in carico di effettuare le operazioni seguenti :

  • creazione d’uno stampo in gomma siliconica dal capo modello,
  • fusione della cera nello stampo, 
  • costituzione d’un secondo stampo negativo attorno al pezzo di cera, 
  • cottura dello stampo negativo che genera la cera fusa,
  • una volta ottenuto il negativo, fusione del bronzo nello stampo negativo, 
  • rottura dello stampo per ottenere l’opera, 
  • cesello del bronzo,
  • infine, elemento decisivo e delicato : scelta della patinatura che darà tutta la sua dimensione all’opera d’arte.